Legno per sauna finlandese: quale scegliere?


Impiegare legni naturali è sinonimo di un ambiente relax compatibile con le esigenze del corpo umano.

La suggestione del sale purissimo dell'Himalaya per una nuova esperienza di sauna


Alla base della corretta ed efficace progettazione di una sauna finlandese o di una biosauna si colloca senza dubbio la selezione del legno per sauna.Trattandosi di un materiale vivo, che interagisce costantemente con l'ambiente circostante, bisogna assicurarsi che le caratteristiche relative all'assorbimento del calore, nonché alla resistenza agli shock termici, che possono comportare sbalzi fino a 70/80 gradi centigradi di temperatura, siano del tutto adeguate a fornire la flessibilità imprescindibile per un ambiente così unico nel suo genere.

Notoriamente, infatti, la temperatura interna a una sauna può giungere a livelli estremamente elevati, che renderebbero materiali plastici decisamente sconsigliabili, in quanto potenzialmente tossici per la salute in condizioni di sollecitazione termica. Impiegare legni naturali è sinonimo di un ambiente relax compatibile con le esigenze del corpo umano, che regala un comfort multisensoriale, investendo la vista, l'olfatto e il tatto con esperienze di estrema piacevolezza. Un'ulteriore importantissima funzione svolta dal legno per sauna è quella isolante, volta a massimizzare la coibentazione termica dell'ambiente. Infine, occorre menzionare che il legno per sauna finlandese, riscaldandosi, rilascia aromi naturali a seconda dell'essenza utilizzata nella realizzazione della spa.

Costruire gli interni di una cabina sauna con legname di pregio, naturale e privo di trattamenti chimici, è garanzia di qualità e durevolezza per l'opera architettonica. Le soluzioni di design per centri benessere offerte da noi si inseriscono nell'alveo della tradizione della sauna finlandese e della biosauna, senza rinunciare a punte di sperimentazione e innovazione anche in tema di scelta dei materiali legnosi.

Da un lato, sono disponibili le classiche saune in abete nordico, un tipo di legno impiegato da secoli per la realizzazione delle saune in nord Europa; e in hemlock canadese, quest'ultimo privo di nodi, resine e odori e dalla nuance lievemente rosata. Dall'altro, con varianti moderne come la Sauna Elite e la Sauna Evolution, proponiamo alternative quali i listelli di cedro, aromatici e minimalisti, di forte impatto estetico almeno quanto la combinazione antitetica a livello cromatico di frassino e tiglio naturale essiccato. Oltre che al design e al risultato visivo della progettazione, il legno contribuisce in larga misura anche agli esiti in materia di comfort: è questo il caso della scelta di ayous atermico nella costruzione delle panche nei modelli Elegant e Topclass.